Widgets Magazine
01:04 17 Settembre 2019

Ad Hong Kong riprese le proteste in strada

© REUTERS / Tyrone Siu
Mondo
URL abbreviato
114
Seguici su

Migliaia di persone sono di nuovo scese nelle strade di Hong Kong per protestare contro la decisione del governo locale, intenzionato solamente a sospendere e non ritirare l'emendamento alla legge sull'estradizione, riferisce il South China Morning Post.

Sabato la governatrice di Hong Kong Carrie Lam aveva annunciato la sospensione della discussione dell'emendamento alla legge sull'estradizione, che se approvata consentirebbe ad Hong Kong di estradare i latitanti di Paesi con cui non sono stati firmati accordi di estradizione, tra cui Taiwan, Macao e la Cina continentale. Le autorità centrali cinesi hanno espresso sostegno, comprensione e rispetto per la decisione del governo di Hong Kong.

Tuttavia gli oppositori del disegno di legge sono tornati a protestare oggi chiedendo la revoca completa della discussione della legge, oltre a pretendere le scuse della governatrice Carrie Lam. Alcuni dimostranti vorrebbero le sue dimissioni.

Lo scorso mercoledì ad Hong Kong sono scoppiate le proteste dei cittadini contro gli emendamenti alla legge sull'estradizione, durante i quali la polizia si è scontrata con i manifestanti. Il capo della polizia di Hong Kong ha caratterizzato gli scontri come "rivolte", sostenendo che la polizia non aveva altra scelta che usare la forza.

Tags:
Estradizione, Cina, Manifestazione, Proteste, Hong Kong
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik