Widgets Magazine
02:39 21 Luglio 2019
Il Pentagono

USA cercano consenso internazionale su incidente nel Golfo d'Oman

CC BY 2.0 / susansimon / the Pentagon from above
Mondo
URL abbreviato
8222

Gli Stati Uniti ambiscono a raggiungere il "consenso internazionale" relativamente all'incidente delle petroliere e scambiare attivamente informazioni di intelligence con gli altri Paesi, ha dichiarato il segretario alla Difesa americano Patrick Shanahan.

"Con l'ambasciatore Bolton (consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca – ndr) ed il segretario di Stato Mike Pompeo siamo focalizzati per raggiungere il consenso internazionale su questo problema internazionale... Nelle ultime 24 abbiamo cercato attivamente di ottenere informazioni, condividiamo informazioni d'intelligence... Agiamo per ottenere il consenso internazionale", ha detto Shanahan ai giornalisti.

Giovedì nel Golfo di Oman sono state attaccate due petroliere: Front Altair e Kokuka Courageous.

Gli Stati Uniti hanno accusato l'Iran dell'accaduto, senza fornire tuttavia prove concrete. Il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif ha affermato che le accuse statunitensi sul coinvolgimento dell'Iran negli attacchi alle petroliere sono infondate.

Dal ministero degli Esteri russo è stata chiesta un'inchiesta sull'incidente ed aspettare i suoi risultati astenendosi dal fare conclusioni affrettate.

Tags:
Mike Pompeo, John Bolton, Politica Internazionale, Geopolitica, Medio Oriente, situazione in Medio Oriente, Iran, USA, Patrick Shanahan, Pentagono
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik