Widgets Magazine
00:45 23 Settembre 2019

Gli USA accusano l’Iran del presunto attacco alle petroliere nel Golfo di Oman

© AP Photo / Amr Nabil
Mondo
URL abbreviato
12239
Seguici su

Il Segretario di stato americano Mike Pompeo ha accusato l'Iran di aver attaccato due petroliere nel Golfo di Oman. Lo riferisce la NBC.

"Secondo il governo degli Stati Uniti, la Repubblica islamica dell'Iran è responsabile degli attacchi odierni nel Golfo di Oman", ha detto Pompeo.

In precedenza, un portavoce del Comando centrale delle forze armate statunitensi, il tenente colonnello Earl Brown, ha dichiarato che gli aerei da ricognizione P-8 si trovavano nell'area del Golfo di Oman, dove oggi due esplosioni hanno interessato due diverse petroliere. I media arabi hanno affermato che si tratta di un “attacco deliberato”.

I media iraniani e arabi hanno comunicato che nel Golfo di Oman sono avvenute due esplosioni nell'ambito dell’attacco di due petroliere, appartenenti rispettivamente alla Norvegia e a Panama.

Mosca ha esortato tutte le parti a diminuire la tensione nella regione e in primo luogo intorno all’Iran e ritiene che l’attacco di due petroliere nel Golfo di Oman sia espressione della gravità della situazione, ha dichiarato il vice ministro degli Esteri russo Sergej Rjabkov.

TI POTREBBE INTERESSARE: Due petroliere attaccate nel Golfo di Oman, Iran: è sospetto

TI POTREBBE INTERESSARE: VIDEO: Due petroliere attaccate nel Golfo di Oman

Correlati:

VIDEO: Due petroliere attaccate nel Golfo di Oman
Tags:
Mike Pompeo, attacco, accuse, Iran, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik