Widgets Magazine
02:56 18 Settembre 2019
Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov

Il Cremlino commenta l'espansione della cooperazione militare tra Polonia e USA

© Sputnik . Natalia Seliverstova
Mondo
URL abbreviato
4122
Seguici su

L'esercito russo analizza attentamente le informazioni al fine di evitare minacce alla sicurezza nazionale, causate dell'espansione della cooperazione militare tra la Polonia e gli Stati Uniti. Lo ha dichiarato oggi il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

"Da parte del Cremlino non ci sono dubbi, ma nessuno dovrebbe averne sul fatto che i militari russi, con grande attenzione, stanno registrando tutti questi messaggi, analizzano le informazioni e fanno in modo che tali misure non minaccino in alcun modo la sicurezza nazionale", ha detto Peskov.

In precedenza, il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha annunciato che la Polonia avrebbe acquistato 32 caccia di quinta generazione F-35. È stato inoltre reso noto che gli Stati Uniti aumenteranno il numero dei loro soldati in Polonia e vi dispiegheranno i droni da ricognizione MQ-9.

La Polonia, dal canto suo, si impegnerà a preparare, a proprie spese, tutte le infrastrutture necessarie per ospitarli, nonché costruire un aeroporto militare, destinato al trasferimento di un massiccio numero di truppe "per esercitazioni e per un evento imprevisto".

Una fonte ha dichiarato a Sputnik che le autorità polacche sperano di forzare la ricezione dei caccia F-35, se gli Stati Uniti decideranno di negarli alla Turchia. Lo scorso marzo, il ministro della difesa polacco ha firmato un piano di modernizzazione tecnica delle forze armate fino al 2026. Nell’ambito di questo programma, la Polonia acquisterà 32 caccia F-35 per sostituire i Su-22 e i MiG-29 sovietici attualmente in servizio.

Correlati:

Esercitazioni di difesa aerea della NATO al via in Polonia
Gli USA trasferiscono aereo da guerra elettronica in Polonia
USA potrebbero inviare 2000 soldati in Polonia
Tags:
Cooperazione, F-35, Polonia, USA, Cremlino
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik