Widgets Magazine
06:41 21 Agosto 2019
Esercito siriano nella provincia di Idlib, Siria

Aviazione siriana attacca le basi dei guerriglieri a sud di Idlib

© Sputnik . Iliya Pitalev
Mondo
URL abbreviato
7340

Secondo i media siriani, le formazioni armate di guerriglieri hanno subito perdite di uomini e mezzi.

Le truppe dell’aviazione siriana ha attaccato le basi delle formazioni armate di guerriglieri al sud della provincia di Idlib. Lo ha comunicato il giornale Al Watan, secondo il quale i colpi inflitti dalle forze aeree siriane e dall’artiglieria missilistica hanno riguardato grosse formazioni dell’avversario in quattro località della provincia. I guerriglieri hanno subito perdite di uomini e mezzi.

Gli attacchi delle forze comandate dal governo seguono il lancio di missili che hanno colpito un aerodromo militare nei dintorni della città di Hama (220 km da Damasco) da parte dei guerriglieri del gruppo estremistico Kataib al-Izza.

Il gruppo ha nuovamente raggiunto le alture strategiche di Tell Milh, dove ora si stanno svolgendo intensi scontri armati.

La città di Idlib, Siria
© REUTERS / Ammar Abdullah

Dall’inizio della settimana in questo tratto del fronte i militari siriani e i volontari della Forza Nazionale di Difesa siriana hanno perso 39 uomini.

Sabato le truppe sono riuscite a portare a termine un’operazione che ha permesso loro di occupare il villaggio di Al-Jamil.

I contrattacchi dei guerriglieri si sono rafforzati a inizio giugno e il comando delle forze armate siriane è stato costretto a interrompere temporaneamente le azioni di attacco a nord-ovest del paese. Le forze governative hanno già liberato 24 centri abitati nel nord della provincia di Hama ed espanso notevolmente la zona sotto il loro controllo.

Tags:
Esercito siriano libero, guerra civile, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik