Widgets Magazine
00:36 18 Agosto 2019
La sede del Parlamento della Moldavia a Chisinau

Moldavia, le ambasciate russa e statunitense esortano a prevenire la destabilizzazione

© Fotolia / Melanie_10
Mondo
URL abbreviato
260

Le ambasciate russa e statunitense a Chisinau, attraverso Facebook, hanno invitato le forze politiche moldave di evitare la destabilizzazione e di superare l'impasse del governo.

La Corte costituzionale della Moldavia ha stabilito che un governo deve essere formato prima del 7 giugno, altrimenti il presidente potrebbe sciogliere le camere. Dodon ha detto che non lo avrebbe fatto fino a lunedì.

"Esortiamo tutte le forze politiche responsabili della Repubblica di Moldavia ad impedire la destabilizzazione della situazione nel paese. Sosteniamo gli sforzi dei partiti parlamentari per formare una coalizione vitale e creare un governo capace di assicurare una pace civile duratura e lo sviluppo sostenibile della Moldavia, in conformità con le norme democratiche generalmente accettate", ha scritto l’ambasciata russa su Facebook.

Anche l’ambasciata degli Stati Uniti ha espresso sostegno per gli sforzi dei partiti politici che intendono trovare una soluzione all'impasse politica.

"Ai funzionari eletti dovrebbe essere dato il tempo massimo consentito e la possibilità di raggiungere un accordo. Il popolo della Moldavia merita pienamente un governo funzionante, che possa riprendere il lavoro per migliorare la qualità della vita di tutti i cittadini", ha scritto l'ambasciata degli Stati Uniti su Facebook.

Il parlamento moldavo è composto da 101 seggi, e nessun partito, dopo le elezioni dello scorso 24 febbraio, ha ottenuto la maggioranza. Quindi, al fine di creare un governo, è necessario che si formi una coalizione, cosa che finora non è avvenuta. La Corte costituzionale ha stabilito che, in assenza di un parlamento funzionante, la carica di primo ministro rimarrà scoperta.

Correlati:

OSCE rileva correttezza delle elezioni parlamentari in Moldavia
Moldavia, Dodon invita i politici a fermare le guerre geopolitiche
Presidente Dodon guarda ad oriente: rivitalizzare i rapporti tra Moldavia e Paesi CSI
Tags:
Russia, USA, governo, Moldavia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik