Widgets Magazine
21:20 19 Settembre 2019
La centrale nucleare di Chernobyl in una foto del 1984

Chernobyl, ex liquidatore critica la serie TV statunitense: distorce i fatti

© Sputnik . Vasiliy Litosh
Mondo
URL abbreviato
480
Seguici su

La miniserie televisiva statunitense britannica Chernobyl, che sarà trasmessa in Italia a partire dalla prossima settimana, è già un successo planetario, e ha stimolato l’interesse del pubblico sul peggiore disastro nucleare di tutti i tempi.

Yevgeniy Shevchenko, che ha lavorato come liquidatore dopo il disastro nucleare di Chernobyl, si è detto indignato per il modo in cui la HBO ha distorto i fatti relativi all’evento.

Egli ha citato, in particolare, l’ordine delle autorità di isolare la cittadina più prossima alla centrale nucleare, Pripyat, impedendo a chiunque di scappare. Secondo Shevchenko, non è vero: la gente stava abbandonava la città a piedi senza che nessuno li fermasse.

"Lo scopo di questa distorsione dei fatti è di scuotere il nucleo del nostro stato", ha sottolineato Shevchenko.

Dopo l’uscita della miniserie televisiva Chernobyl, i viaggi in Ucraina, nella zona di esclusione della centrale nucleare, sono aumentati del 40%.

LEGGI ANCHE: Sembrava non fosse successo nulla - Le foto delle prime ore dopo la catastrofe di Chernobyl

Correlati:

Serie tv Chernobyl, dopo le critiche di razzismo i media russi trovano un soccorritore nero
Tags:
critiche, serie, Televisione, Chernobyl
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik