Widgets Magazine
11:45 24 Agosto 2019

Controlli della polizia nella sede moscovita di Sputnik dopo telefonata minatoria (VIDEO)

© Sputnik . Maxim Blinov
Mondo
URL abbreviato
0 06

La sede dell'agenzia russa di stampa internazionale Rossiya Segodnya nel centro di Mosca, dove si trova anche la redazione di Sputnik Italia, sta subendo controlli da parte delle forze dell'ordine dopo una telefonata minatoria che avvertiva della presenza di una bomba, riporta l'ufficio stampa dell'agenzia.

"Le forze di sicurezza dell'FSB, della Guardia Nazionale Russa e del servizio di sicurezza dell'agenzia conducono una perlustrazione dell'edificio sul viale Zubovsky per identificare oggetti simili ad esplosivi, ma non è stato rilevato nulla", ha comunicato l'ufficio stampa.

È previsto l'arrivo di unità cinofile per controlli più approfonditi, hanno aggiunto dall'agenzia.

La nuova ondata di minacce bomba è iniziata a gennaio ed ha interessato varie città in tutte le parti della Russia. Una situazione simile si era verificata più di un anno fa. Le telefonate minatorie con l'avvertimento di bombe sono iniziate l'11 settembre 2017. Secondo l'ufficio moscovita dell'FSB (servizi di sicurezza russi - ndr), l'ondata di telefonate anonime minatorie è stata registrata in 75 delle 85 regioni della Russia. In nessun caso le minacce sono state confermate.

Tags:
minaccia, Polizia, Russia, Mosca, Sputnik
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik