Widgets Magazine
05:17 24 Agosto 2019

Esplosione in fabbrica a Dzerzhinsk, i feriti salgono a 116

© Sputnik . EMERCOM Of Russia
Mondo
URL abbreviato
0 04

La stima dei feriti a causa dell’esplosione di una fabbrica a Dzerzhinsk è salita a 116, ha comunicato a Sputnik un rappresentante dei servizi di emergenza della regione.

“Tra di loro anche un bambino”, ha precisato l’interlocutore dell’agenzia.

Secondo la fonte in ospedale sono al momento ricoverate 17 persone, una in condizioni gravi.

Non ci sono notizie su eventuali morti. L’esplosione ha causato la rottura dei vetri di 450 edifici vicini, tra cui 32 scuole e 55 scuole materne.

Il comitato d’investigazione ha aperto un caso penale per “Violazione delle condizioni di sicurezza industriale”.

Due mesi fa, il 4 aprile, in uno stabilimento per la produzione di esplosivi della stessa compagnia si era verificata un’esplosione che aveva distrutto completamente un edificio a un piano in mattoni. Non c’erano stati feriti.

Dello stabilimento Kristall fa parte anche l’omonimo Istituto scientifico e di ricerca statale che si occupa degli aspetti scientifici, tecnici e tecnologici della produzione degli esplosivi, garantisce la sicurezza dei procedimenti, effettua i collaudi, i trasporti e lo smaltimento.

La città di Dzerzhinsk si trova nella regione di Nizhnij Novgorod, circa 400 km a est di Mosca.

L'incidente

Sabato 1 giugno tre esplosioni hanno scosso lo stabilimento per la produzione di esplosivi Kristall nella città di Dzerzhinsk, in Russia, la prima segnalazione alle 12:26 ora locale (09:26 UTC). La compagnia Kristall ha rilasciato una dichiarazione in cui ha affermato che l’incendio è stato provocato dalle esplosioni e che i cinque dipendenti, che lavoravano nella sezione interessata della fabbrica, sono stati evacuati. Le esplosioni hanno causato danni sostanziali a cinque degli edifici della fabbrica.

A seguito delle esplosioni, l'incendio ha avvolto uno degli edifici vicini, con conseguente minaccia di nuove esplosioni. La zona interessata dall’incendio è stata stimata a circa 100 metri quadrati, ma in seguito è stata portata sotto il pieno controllo.

I servizi di emergenza locali hanno riferito che le finestre negli edifici vicini sono state distrutte a seguito delle esplosioni, ma gli edifici stessi sono rimasti intatti. Anche l'infrastruttura e le comunicazioni circostanti non sono state toccate dall'esplosione. Secondo le ultime misurazioni, sia la concentrazione di inquinanti atmosferici che il livello di radiazione a Dzerzhinsk non superano i loro valori normali.

 

Correlati:

Numero di feriti in esplosione a Dzerzhinsk sale a 89
Sale a 43 il numero dei feriti delle esplosioni alla fabbrica di Dzerzhinsk (FOTO, VIDEO)
Cosa sappiamo dell'esplosione di una fabbrica a Dzerzhinsk
Tags:
Incidente, Russia, Esplosione
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik