Widgets Magazine
19:52 22 Agosto 2019

Ministro Esteri Kosovo ha chiesto un'indagine all'ONU contro diplomatico russo picchiato da polizia

© REUTERS / Laura Hasani
Mondo
URL abbreviato
1114

ll ministro degli Esteri della Repubblica autoproclamata del Kosovo, Behgjet Pacolli, ha esortato le Nazioni Unite a indagare sulle azioni di un cittadino russo che è stato ferito durante un'operazione di polizia nel nord della regione, il membro della missione Onu Mikhail Krasnoshchekov.

Il cittadino russo e membro della missione ONU in Kosovo Mikhail Krasnoshchekov, nonostante la sua immunità diplomatica, è stato arrestato il 28 maggio e picchiato duramente durante l'operazione delle forze speciali albanesi nei comuni serbi nel nord della provincia. Attualmente si trova a Belgrado sotto cure mediche.

"L'ONU è un'organizzazione di pace, sicurezza e giustizia globale, i cui sforzi sono profondamente valorizzati da paesi liberi e democratici, quindi coloro che, abusando della funzione dell'immunità, partecipano a piani e azioni dubbie e criminali, non hanno spazio non solo in Kosovo, non dovrebbero essere membri presso le Nazioni Unite, né partecipare alle sue missioni nel mondo", ha detto Behgjet Pacolli in onda su Radio e Televisione del Kosovo.

"Richiederò dalla nostra missione diplomatica negli Stati Uniti che, non appena si presenterà una discussione sulla regione all'ONU, il problema con questa persona (Krasnoshchekov) venga considerata una questione che contraddice gli sforzi per assicurare la pace e l'ordine nel nostro paese", ha comunicato la repubblica autoproclamata.

Ha aggiunto che Pristina è pronta a cooperare strettamente con le Nazioni Unite in un'indagine simile e che "assieme a ovvie violazioni delle regole interne delle Nazioni Unite, la probabilità di un reato internazionale non è esclusa".

31 maggio Pacolli ha annunciato Krasnoshchekov come persona non grata. Il ministero degli Esteri russo ha detto che considera tale annuncio come un ulteriore tentativo di esacerbare le relazioni interetniche.

Correlati:

Federica Mogherini chiede a Serbia e Kosovo di riprendere il dialogo
Presidente Serbia: gli albanesi cercheranno di occupare il nord del Kosovo
Per Mosca "la UE deve pretendere rispetto impegni da autorità Kosovo"
Tags:
Polizia, Polizia, Kosovo, ONU
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik