07:20 14 Novembre 2019
Il lancio del Soyuz-2.1b dal cosmodromo Vostochny

Missile Soyuz 2.1b colpito da un fulmine (VIDEO)

© Sputnik . Ramil Sitdikov
Mondo
URL abbreviato
4381
Seguici su

Un missile Soyuz 2.1b lanciato dal cosmodromo di Pleseck, circa 800 km a nord di Mosca, è stato colpito da un fulmine. Il video è stato pubblicato su Twitter dal vice primo ministro russo Dmitrij Rogozin.

L’incidente è avvenuto circa 10 secondi dopo il lancio, avvenuto alle 9.23 (ora moscovita), ma non ha impedito la corretta esecuzione della missione. Secondo quanto riportato dal media russi, il fulmine avrebbe colpito l’involucro del missile nella parte superiore e nella terza sezione della struttura.

“Il lancio è stato regolare. Il clima non è un ostacolo per noi, siamo truppe in grado di lavorare in qualsiasi condizioni meteo. È un’ulteriore dimostrazione del fatto che un fulmine non può danneggiare una delle nostre armi missilistiche aerospaziali”, ha dichiarato il direttore del cosmodromo di Pleseck, il maggior generale Nikolaj Nestečuk.

Il missile Soyuz 2.1b ha portato nell’orbita terrestre il sistema satellitare globale di navigazione Glonass-M, al cui comando provvedono le Forze aerospaziali russe.

Correlati:

Trump: il test dei missili nordcoreani non mi preoccupa
Con "Cielo Pulito" non vola più un missile nemico
Terroristi attaccano con missili base russa in Siria - ministero Difesa
Tags:
Soyuz 2.1, Immagini satellitari, Satellite, Russia, Forze Aerospaziali russe, missile
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik