Widgets Magazine
09:44 16 Ottobre 2019
Army going after terrorist remnants in southern Syria.

Esercito siriano ha respinto l'attacco di centinaia di terroristi in zona di de-escalation di Idlib

© Sputnik . BASSEM HADDAD
Mondo
URL abbreviato
5281
Seguici su

Centinaia di militanti del gruppo di Jabhat al-Nusra con mezzi blindati hanno attaccato le forze governative siriane nel nord della provincia di Hama, ha detto il capo del Centro russo per la riconciliazione delle parti in guerra in Siria, Viktor Kupchishin.

Secondo lui, venerdì sera circa 200 militanti di Hayat Tahrir ash-Sham (in precedenza Jabhat Al-Nusra) e formazioni alleate hanno cercato di sfondare dalla zona di de-escalation di Idlib nell'area degli insediamenti di Al-Hayrat e Mgair. I terroristi erano dotati di due carri armati, un veicolo da combattimento della fanteria, 13 veicoli fuoristrada con mitragliatrici di grosso calibro.

Secondo il generale, l'attacco è stato respinto, decine di militanti sono stati uccisi .

"I gruppi di militanti che avanzavano sono stati dispersi e incalzati dalle nostre truppe: durante la  battaglia difensiva, le forze governative hanno distrutto un carro armato, dei veicoli da combattimento di fanteria, cinque fuoristrada con mitragliatrici di grosso calibro e eliminato più di 50 militanti", osserva Kupchishin.

In precedenza, l'esercito siriano ha risposto con fuoco dell'artiglieria al bombardamento di terroristi, distruggendo i loro lanciarazzi nel nord della provincia di Hama.

Correlati:

L'esercito siriano ha distrutto lanciarazzi dei terroristi - fonte
Siria, la vita quotidiana dei militari russi alla base di Khmeimim
Siria: ripresa la guerra, per usurare la Russia
Tags:
Esercito, Esercito, Guerra, Guerra, guerra, centro russo per la riconciliazione siriana, Al-Nusra
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik