Widgets Magazine
16:05 22 Settembre 2019
A Falcon 9 SpaceX rocket launches from pad 39A at the Kennedy Space Center in Cape Canaveral, Fla., Monday, Aug. 14, 2017.

SpaceX porta in orbita il primo gruppo di satelliti per internet globale (VIDEO)

© AP Photo / John Raoux
Mondo
URL abbreviato
0 38
Seguici su

Il lanciatore a razzo Falcon 9 ha portato in orbita 60 satelliti, i primi della missione Starlink. Lo ha annunciato l’azienda aerospaziale statunitense Space Exploration Technologies Corporation.

“Confermato il buon esito del dislocamento di 60 satelliti Starlink!”, si legge sulla pagina Twitter di SpaceX.

Il lancio del Falcon 9 da Cape Canaveral, Florida, è avvenuto venerdì alle 02.30 UTC (04.30 italiane). Dopo il lancio la prima parte del razzo è atterrata sulla piattaforma galleggiante Of Course I Still Love You sull’Atlantico. L’operazione è stata diverse volte posticipata, prima per via delle condizioni metereologiche avverse e poi per la necessità di ricontrollare le apparecchiature.

Elon Musk, CEO di SpaceX, oltre che di Tesla e di Neuralink, ha scritto sulla sua pagina Twitter “La missione Starlink è il carico più pesante di Space, con 18,5 tonnellate di peso”.

Starlink è un sistema di satelliti di nuova generazione in grado di fornire agli abitanti della Terra accesso a internet a banda larga. La realizzazione pratica del progetto è iniziata il 22 febbraio 2018, quando Falcon 9 ha portato in orbita due satelliti di prova, Tintin-A e Tintin-B. Musk ha in programma di rilasciare in orbita 12 mila satelliti in totale. SpaceX ha fatto una stima dei costi necessari alla realizzazione di Starlink pari a 10 miliardi di dollari, ma gli esperti ritengono che questa cifra sia troppo bassa.

Correlati:

Musk: nuovo motore Space X ha superato i parametri degli RD-180
Rogozin si congratula con NASA e SpaceX per il successo del volo della Crew Dragon
SpaceX conduce lancio navetta Dragon con carico per la ISS
Tags:
tecnologie, Internet, SpaceX, Elon Musk, razzo
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik