Widgets Magazine
15:21 19 Agosto 2019
Crimea, Russia

Crimea alla NATO: l'esercito russo rimane qui

© Sputnik . Alexey Malgavko
Mondo
URL abbreviato
25482

La richiesta della NATO di portare via le truppe russe dalla Crimea sono state restinte dalla penisola e definite "inadeguate" alla situazione.

Secondo la Crimea, la richiesta della NATO di portare via le truppe russe dalla penisola non è adeguata. L’esercito assicura con efficacia la difesa della regione, dichiara il senatore per la Crimea Sergej Tsekov.

“È assolutamente escluso”, ha detto il senatore, spiegando che gli abitanti della Crimea vivono nella pace e nella tranquillità e la NATO vuole destabilizzare la situazione.

“A loro (la NATO, ndr) non piace come si sta sviluppando la Crimea, ma noi non li faremo felici”, ha detto Tsekov. “Le truppe russe c’erano prima, ci sono ora e continueranno a esserci”. La Crimea si è riunita alla Russia su base legittima, ha ricordato il senatore, e quanto esige la NATO è del tutto inappropriato.

Giovedì il presidente del Comitato Militare NATO Stuart Peach ha dichiarato che l’alleanza continua a non riconoscere l’appartenenza della Crimea alla Russia e ha esortato i russi ad abbandonare la penisola. Inoltre ha chiesto a Mosca di interrompere il suo presunto appoggio ai militari.

Correlati:

NATO: 70 anni di spese folli per compiacere ai padroni e ‘difenderci’ dagli amici
Generale NATO in pensione: la fine del Trattato INF è una catastrofe per l’Europa
Ponte ferroviario in Crimea aprirà in anticipo
Tags:
Russia-UE, NATO, Russia, Crimea
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik