Widgets Magazine
20:23 18 Ottobre 2019
Riscaldamento globale

Catastrofe climatica imminente, previste le conseguenze devastanti

© Depositphotos / Kwest
Mondo
URL abbreviato
125
Seguici su

Un gruppo di scienziati ha scoperto che l'innalzamento del livello del mare a causa del riscaldamento globale e l'accelerazione dello scioglimento dei ghiacci porterà all'inondazione di territori abitati da 187 milioni di persone. La crisi migratoria che ne deriverebbe potrebbe portare a guerre e ad altri disastri, riporta Science Alert.

Secondo lo scenario peggiore, il pianeta si surriscalderà di cinque gradi Celsius nei prossimi 80 anni, con livelli del mare che saliranno di due metri. Questo è più del doppio delle stime delle Nazioni Unite, che prevedono un aumento di 97 centimetri del livello del mare entro il 2100 se le emissioni di carbonio continuano a salire. Sebbene la probabilità di un tale conseguenza sia del 5%, i ricercatori ritengono che la loro previsione sia plausibile.

L'allagamento delle aree costiere comporterà la perdita di 1,8 milioni di chilometri quadrati di terra, che supera l'area di Francia, Germania, Spagna e Regno Unito messi insieme. Le piccole nazioni delle isole del Pacifico come Vanuatu diventeranno inabitabili o scompariranno completamente. In questo caso, la maggior parte della terra perduta sarà una parte delle regioni critiche in cui viene prodotto cibo. Queste includono, ad esempio, il delta del Nilo.

Secondo i ricercatori, in questo caso più del 2,5% dell'intera popolazione della Terra sarà costretta a trasferirsi in altri luoghi. Il numero dei rifugiati climatici sarà circa 200 volte superiore al numero di arrivi nell'Unione europea dal Medio Oriente durante la crisi migratoria iniziata nel 2015. Ciò porterà a seri sconvolgimenti sociali e a guerre.

Guardare per credere: il canale YOUTUBE di Sputnik Italia

Correlati:

Perchè il riscaldamento globale cresce di più in Russia rispetto ad altre parti del mondo
Terra in pericolo: catastrofe causata dal riscaldamento globale
Franco Battaglia: il riscaldamento globale non è causato dall’uomo?
Tags:
Acqua, mare, Cambiamenti climatici, Cambiamenti climatici, cambiamenti climatici, clima
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik