Widgets Magazine
16:02 22 Settembre 2019

Militari turchi già in Russia per addestramenti su S-400

© AFP 2019 / Adem Altan
Mondo
URL abbreviato
281
Seguici su

La Turchia ha mandato in Russia il suo personale militare per essere addestrati a utilizzare i complessi missilistici S-400 Triumf, ha dichiarato il ministro della Difesa Hulusi Akar.

L’addestramento “è già iniziato”, cita il canale televisivo NTV.

Precedentemente Ankara aveva sottolineato che non avrebbe rinunciato all’acquisto dei Triumf e che la prima parte dell’ordine sarebbe arrivata già il prossimo luglio.

“Abbiamo firmato un accordo con la Russia, abbiamo ottimi rapporti con loro, e diciamo: l’affare degli S-400 è concluso”, ha detto Akar.

Gli USA sostengono che gli S-400 non siano compatibili con gli standard NATO, minacciano di imporre sanzioni se la Turchia li acquisterà e hanno a più riprese detto che potrebbero posticipare o annullare il processo di vendita alla Turchia dei nuovissimi aerei F-35.

La Turchia è uno dei partecipanti del programma internazionale USA per la creazione degli F-35. Ankara ha ripetuto più volte che gli S-400 russi non rappresentano una minaccia per gli F-35 americani.

Il sistema di contraerea S-400 "Triumf" è progettato per la difesa dai bombardamenti aerei dell'aviazione nemica, per neutralizzare i missili da crociera e tattico-balistici a medio raggio in condizioni di combattimento e guerra elettronica.

Correlati:

Quali segreti possono scoprire gli USA dai sistemi sovietici S-300?
Russia, il lanciarazzi multiplo Tornado-S è entrato in servizio
Turchia, Cavusoglu promette di non integrare S-400 nel sistema di difesa della NATO
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik