Widgets Magazine
16:39 20 Settembre 2019
Astronauta su Marte

Scelto dalla NASA il miglior alloggio su Marte: è la capsula MARSHA (VIDEO)

© Pixabay
Mondo
URL abbreviato
Tecnologia (43)
105
Seguici su

Il progetto della capsula marziana della società AI Space Factory ha sbaragliato in scioltezza la concorrenza. Gli autori del progetto sostengono che non solo il modulo agevolerà la conquista di altri pianeti, ma risolverà alcuni problemi della Terra.

La NASA ha riassunto i risultati del concorso Centennial Challenges relativo ai moduli abitativi da usare in altri pianeti. Ha vinto la società AI Space Factory, che ha sviluppato la capsula abitativa marziana MARSHA. Si prevede di stamparla da un composito biodegradabile ottenuto da basalto ed altri materiali trovati su Marte, riferisce Inhabitat.

MARSHA è costituita da diversi livelli. La progettazione dei locali abitativi e di lavoro è stata pensata per un lungo e confortevole soggiorno dei coloni spaziali. Nella parte residenziale è stato anche trovato spazio per un giardino interno.

Il prototipo di cinque metri del modulo, realizzato in plastica basaltica e biodegradabile a base vegetale, ha superato tutti i test della NASA ed ha superato nettamente i concorrenti in termini di resistenza e durata. Il progetto di AI Space Factory è riuscito a superare altri 60 rivali.

Sebbene MARSHA sia progettato specificamente per i deserti di Marte, può potenzialmente adattarsi ad altri mondi.

Inoltre il progetto aiuterà a smaltire i rifiuti agricoli e di costruzione, in questo modo anche il nostro pianeta trarrà benefici da questo modulo.

Tema:
Tecnologia (43)
Tags:
Tecnologia, Scienza e Tecnica, Marte, Spazio, NASA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik