Widgets Magazine
14:15 19 Agosto 2019
Un'ape

Messico, 1,6 miliardi di api sono morte negli ultimi quattro anni

© Depositphotos / Serg0403
Mondo
URL abbreviato
142

Il 20 maggio è la Giornata mondiale delle api. Sputnik ha discusso il problema della moria di questi insetti in Messico con Alfonso Cestelos Sanz, direttore dell’associazione Apicultura MX.

Cestelos Sanz ha elencato le diverse cause che sono alla base della moria delle api in Messico.

Anzitutto la Varrosi. Una malattia delle api causata dall'acaro Varroa. Il parassita si attacca al corpo dell'ape e la indebolisce succhiandone l'emolinfa. Un’infestazione di acari può sterminare un intero alveare nel giro di un mese e mezzo.

Anche i pesticidi e i prodotti chimici utilizzati in agricoltura possono disorientare le api durante la raccolta del polline, fino a farle perdere e ucciderle.

Un ruolo importante in questo fenomeno è giocato dai cambiamenti climatici. Gli eventi meteorologici estremi provocano una maggiore mortalità nelle colonie di api.

Poi ci sono gli organismi transgenici, come la soia, che è una pianta da miele, che possono anche danneggiare le api.

E infine ci sono le antenne per le telecomunicazioni che hanno sulle api lo stesso effetto dei pesticidi.

"La cosa più importante per le api è l'impollinazione. Senza questo processo fondamentale avremmo un grosso problema di carenza di cibo. La stragrande maggioranza di ciò che mangiamo dipende dal loro lavoro. Si dice che quattro anni dopo la loro scomparsa, scompariremo anche noi. Senza le api, non ci sarebbe alcuna diversità genetica nelle piante e la diversità nel cibo", ha spiegato Cestelos Sanz.

L’esperto ha proposto come soluzione a questa situazione di coltivare delle piante mellifere nelle proprie case.

Secondo l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (FAO), su 100 specie vegetali che producono il 90% del cibo in 146 paesi, 71 sono impollinate dalle api. Circa l'80% delle specie di piante e alberi sono fertilizzati da insetti, tra cui le api. La loro scomparsa rappresenta una minaccia per la sicurezza alimentare.

L'apicoltura è un importante parte dell'agricoltura italiana. La produzione apistica sin dal 2004 consegna lo status di "agricola" che è riconosciuto dal Codice civile. Nel 2018 in Italia c'erano circa 1.500.000 alveari con volume d'affari stimato in 15 milioni di euro.

Correlati:

Gli USA spenderanno per il muro al confine con il Messico i soldi destinati a missili e aerei
Pentagono dà 650 mln dollari per ricostruire muro al confine con Messico
Messico, erutta il vulcano Popocatepetl (VIDEO)
Tags:
Messico
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik