19:13 20 Giugno 2019

Terroristi attaccano con missili base russa in Siria - ministero Difesa

© Sputnik . Dmitriy Vinogradov
Mondo
URL abbreviato
15591

I terroristi hanno lanciato sei missili contro la base russa "Khmeimim" in Siria. Tutti i missili sono stati annientati dai sistemi antiaerei russi. Lo riporta il ministero Difesa russo.

I sistemi antiaerei russi hanno intercettato sei missili lanciati dai terroristi contro la base russa "Khmeimim" in Siria. La notizia è stata comunicata dal ministero Difesa della Federazione Russa.

Contemporaneamente sono stati annientati due droni che stavano avvicinando alla base dal nord e nord-est, riporta il ministero.

Dall'inizio di maggio la base russa "Khmeimim" è stata già attaccata due volte, il 3 maggio e il 6 maggio.

Il 6 maggio la base è stata bombardata due volte con i lanciarazzi. In entrambi gli attacchi il fuoco arrivava dalla parte orientale presso il centro Zawiya, situato nella zona di de-escalation di Idlib e controllata dagli islamisti eredi di al-Nusra.

A ottobre, il presidente Vladimir Putin ha espresso preoccupazione per la crescente frequenza degli attacchi contro Khmeimim. Secondo il capo dello stato, l'esercito russo ha colpito i luoghi da cui la minaccia ha avuto origine.

Guardare per credere: il canale YOUTUBE di Sputnik Italia

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik