Widgets Magazine
18:03 24 Agosto 2019
Il sistema missilistico S-500

La Turchia parteciperà alla produzione dei sistemi missilistici russi S-500

© Sputnik . Sergey Malgavko
Mondo
URL abbreviato
11127

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha annunciato che la Turchia collaborerà con la Russia nella produzione dei sistemi missilistici antiaerei S-500. Lo riferisce oggi l’agenzia Reuters.

Inoltre, riferendosi all’acquisto dei sistemi S-400, Erdogan ha affermato che si tratta di un "fatto compiuto".

In precedenza il quotidiano Haberturk ha riferito che il presidente turco ha inviato 100 ingegneri in Russia per la produzione congiunta dei sistemi S-400. Allo stesso tempo, Erdogan ha assicurato che non desisterà dall’acquisto dei caccia americani di quinta generazione F-35.

All'inizio di maggio, il direttore generale di Rostec, Sergey Chemezov, ha dichiarato che per la Russia è molto importante sviluppare una partnership tecnologica con la Turchia nel campo della difesa aerea. Egli ha aggiunto che se la Turchia desidera partecipare al progetto S-500 la Russia accetterà di buon grado.

Correlati:

La Russia vuole vendere alla Turchia i caccia Su-57
Turchia definitivamente privata dei caccia americani a causa degli S-400 russi
Turchia smentisce notizia della Bild su rinuncia all'acquisto dei lanciamissili russi S-400
Tags:
S-500, Russia, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik