Widgets Magazine
00:01 23 Ottobre 2019
Heinz Christian Strache

Chieste dimissioni vice cancelliere austriaco a causa di un accordo con una donna russa

© AP Photo / Ronald Zak
Mondo
URL abbreviato
415
Seguici su

I deputati del Consiglio nazionale austriaco hanno chiesto le dimissioni del vice cancelliere Heinz-Christian Strache. Lo riferisce il giornale Süddeutsche Zeitung.

I politici è sospettato di aver lavorato con una donna russa. Il giornale ha pubblicato un video in cui Strache e il suo assistente, Johann Gudenus, presumibilmente si incontrano con la nipote di un oligarca russo a Ibiza. Secondo il quotidiano, hanno concordato un accordo alcuni mesi prima delle elezioni del 2017.

La donna avrebbe dovuto aiutare Strache a vincere le elezioni. In cambio, il politico aveva promesso di darle una parte delle commissioni del governo nel campo dell'edilizia. Voleva anche acquistare il 50 percento del quotidiano austriaco Kronen e pubblicare materiale a sostegno di Strache e del suo partito di estrema destra.

Il vice cancelliere non ha commentato le accuse. Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz farà una dichiarazione su questo tema sabato 18 maggio.

Correlati:

Addio alla banconota da 500 euro. Anche Germania e Austria smetteranno di stamparla
Austria, il cancelliere Kurz spera nel rinnovo del Trattato di Lisbona
Austria-Russia, Van der Bellen invita Putin a visitare Salisburgo
Tags:
Sebastian Kurz, Austria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik