05:14 25 Maggio 2019
Confine tra Usa e Messico

Trump promette di espellere i clandestini rimessi in libertà grazie a scappatoie legali

© AP Photo / Christian Torres
Mondo
URL abbreviato
0 0 0

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha dichiarato che gli immigrati clandestini che grazie a delle scappatoie legali vengono rimessi in libertà dopo il fermo saranno comunque espulsi dal Paese.

Negli Stati Uniti il cosiddetto “catch & release” (arresta e rilascia) si riferisce alla pratica di rimettere in libertà i clandestini in attesa dell'udienza nel tribunale migratorio.

"Le pattuglie al confine effettuano un numero record di arresti al confine meridionale. I cattivi macho, ce ne sono molti lì, vengono fermati e rispediti a casa, quelli che lasciamo andare per la ridicola scappatoia legale saranno registrati ed espulsi in seguito", ha twittato Trump.

Ha notato che anche i democratici hanno capito la situazione di emergenza al confine, che può essere immediatamente modificata da sforzi congiunti.

"Abbiamo bisogno dei voti dei democratici e tutto andrà bene", ha aggiunto.

Carovane di migranti provenienti dall'America centrale e da altri Paesi hanno iniziato a muoversi verso gli Stati Uniti attraverso il Messico lo scorso autunno. In Messico in prossimità del confine con gli Stati Uniti si sono concentrati diverse migliaia di migranti. Le autorità statunitensi hanno schierato diverse migliaia di soldati sul confine per garantire la sicurezza.

Tags:
politica interna, USA, Messico, Immigrazione, Donald Trump
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik