Widgets Magazine
21:37 23 Settembre 2019
Varsavia, monumento ai caduti sovietici demolito (foto d'archivio)

Capo diplomazia polacca rassicura Mosca su rispetto accordi sepoltura soldati sovietici

© Sputnik . Aleksey Bukchin
Mondo
URL abbreviato
106
Seguici su

Durante l'incontro con il collega polacco Jacek Czaputowicz, il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha sollevato la questione della salvaguardia dei monumenti ai soldati sovietici in Polonia, ha comunicato il dicastero diplomatico polacco.

Lavrov e Czaputowicz si sono incontrati oggi ad Helsinki a margine del vertice del comitato dei ministri del Consiglio d'Europa. E' stato il primo incontro tra i ministri degli Esteri di Polonia e Russia dal 2014.

"Il ministro Lavrov ha inoltre toccato il tema dei monumenti ai soldati sovietici che hanno combattuto nella Seconda Guerra Mondiale in Polonia", si afferma nel comunicato.

"Il capo della diplomazia polacca ha assicurato in questo contesto il rispetto da parte di Varsavia dell'accordo bilaterale tra la Polonia e la Federazione Russa, nonché la particolare attenzione dello Stato polacco in relazione ai centinaia di luoghi di sepoltura dei soldati sovietici e delle vittime della guerra".

Secondo il ministero degli Esteri polacco, i ministri hanno inoltre discusso una serie di aspetti delle relazioni bilaterali, tra cui il tema della politica storica, la cooperazione transfrontaliera e le questioni relative agli immobili diplomatici.

Nell'autunno del 2017 sono entrati in vigore emendamenti alla legge che vietano la propaganda del comunismo o di un'altra ideologia totalitaria in Polonia. Le nuove disposizioni della legge obbligano le autorità locali, tra le altre cose, a demolire i monumenti sovietici.

Secondo l'Ambasciata russa in Polonia, circa 100 monumenti ai soldati sovietici sono stati demoliti nel Paese negli ultimi anni.

Correlati:

Dal 2014 smantellati circa 100 monumenti dedicati a soldati sovietici in Polonia
Tags:
Seconda Guerra Mondiale, Storia, URSS, Jacek Czaputowicz, Polonia, Russia, Sergej Lavrov
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik