Widgets Magazine
00:20 18 Luglio 2019
Bandiera UE

UE prolunga sanzioni contro la Siria

CC BY 2.0 / bob / The EU Flag and Castor and Pollux
Mondo
URL abbreviato
10020

L’Unione Europea ha prolungato le sanzioni contro la Siria di un anno, fino a giugno 2020, ha comunicato il Consiglio UE venerdì.

Nell’ambito della strategia dell’Unione Europea nei confronti della Siria è stata presa la decisione di mantenere le misure restrittive nei confronti del regime siriano e dei suoi sostenitori considerando le repressioni che il regime continua ad attuare contro la popolazione civile”, si legge nel comunicato.

Inoltre l’UE ha rimosso dalla lista degli interessati i nomi di cinque persone ormai decedute, un’associazione che si è dissolta, e un’azienda “nei confronti della quale non sussistono più ragioni di applicare misure restrittive”.

Al momento attuale la lista contiene 270 persone e 70 organizzazioni interessate dal divieto di ingresso e dal congelamento degli attivi in UE.

In precendenza, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha esteso le sanzioni unilaterali americane contro la Siria per un anno.

Le sanzioni contro Damasco sono state introdotte da Washington dal 2004 al 2012. Riguardano il blocco dei beni di determinate persone fisiche e giuridiche e limitano l'esportazione di alcuni prodotti americani.

Correlati:

In Siria morti 3 bambini in bombardamento d'artiglieria degli islamisti
Pompeo: in Russia per sondare cooperazione su Siria e Afghanistan e parlare di Venezuela
Esercito siriano libera 5 centri abitati da Jabhat an-Nusra
Tags:
Sanzioni UE, Sanzioni, Crisi in Siria, Siria, UE
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik