07:43 26 Giugno 2019
CIA

Venezuela, l’ambasciatore all’ONU accusa la CIA di corruzione dei vertici militari

© AP Photo / Carolyn Kaster
Mondo
URL abbreviato
La crisi politica in Venezuela (407)
4172

L'ambasciatore del Venezuela presso l'ufficio delle Nazioni Unite a Ginevra, Jorge Valero, durante una conferenza stampa, ha denunciato la presenza attiva della CIA in Venezuela e il suo tentativo di corrompere i comandanti dell’esercito.

"Trump vuole rovesciare i regimi con i colpi di stato. Proprio per questo motivo la CIA è presente in numero significativo in Venezuela: la CIA ha cercato di corrompere gli alti ufficiali dell'esercito, ma non ci è riuscita", ha detto Valero.

Il 21 gennaio sono iniziate proteste di massa in Venezuela contro l'attuale presidente del paese, Nicolas Maduro. Il 23 gennaio, il capo dell'Assemblea nazionale di opposizione, Juan Guaidò, si è proclamato l'attuale presidente del Venezuela, ed è stato immediatamente riconosciuto dagli Stati Uniti e da un certo numero di paesi dell'America Latina.

LEGGI ANCHE: USA, blitz della polizia nell’ambasciata del Venezuela a Washington, 4 arrestati

Tema:
La crisi politica in Venezuela (407)

Correlati:

Pompeo: in Russia per sondare cooperazione su Siria e Afghanistan e parlare di Venezuela
USA sospendono collegamenti aerei con il Venezuela
USA, blitz della polizia nell’ambasciata del Venezuela a Washington, 4 arrestati
Tags:
Esercito, Corruzione, CIA, USA, Venezuela
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik