23:33 25 Giugno 2019
Miniatura del VI secolo

Decifrato il misterioso manoscritto di Voynich

© Sputnik . Владимир Вдовин
Mondo
URL abbreviato
0 120

Gerard Cheshire, dell'Università di Bristol in Gran Bretagna, è riuscito a decifrare il sistema linguistico del manoscritto Voynich e ha tradotto alcune delle sue frasi. Secondo lo scienziato, il manoscritto è scritto in una lingua romanza estinta, che era diffusa in tutta la parte europea del Mediterraneo. L'articolo con i risultati dello studio è stato pubblicato sulla rivista Romance Studies.

Secondo l'autore del lavoro, il sistema dei segni del manoscritto è più complesso e meno intuitivo rispetto ad altri tipi di scrittura, il che spiega la sua rarità e la sua rapida obsolescenza. Pertanto, il manoscritto utilizzava una combinazione di lingue estinte, incluso il latino colloquiale. Altre caratteristiche uniche del manoscritto comprendono la presenza di caratteri non familiari, l'assenza di segni di punteggiatura speciali e di doppie consonanti, la presenza di dittonghi, trittonghi, quadrittonghi e persino di quintinnesti (usati per denotare certi suoni).

Cheshire crede che sia necessario capire le regole grammaticali per decifrare il manoscritto. Nell'articolo, ha elencato i caratteri chiave utilizzati nel manoscritto, le loro varie grafie e la corrispondenza con i simboli ampiamente utilizzati nelle lingue moderne. Il ricercatore ha anche tradotto alcune delle iscrizioni che hanno accompagnato le immagini su molte pagine del manoscritto. I testi erano dedicati alla balneazione, alle piante medicinali, alle eruzioni vulcaniche, all'astrologia e ad altri argomenti.

Il manoscritto Voynich è un'opera medievale scritta nel XV secolo da autori sconosciuti. Il manufatto fu scoperto nel 1912 dall’antiquario Wilfried Voynich nell'antico castello dell'Europa meridionale di Villa Mondragone. Molti studiosi ritengono che il manoscritto non potesse essere decifrato, dal momento che ripetuti tentativi di comprendere ciò che è stato scritto sono falliti.

Correlati:

L'Università ebraica di Gerusalemme presenta manoscritti sconosciuti di Albert Einstein 
Cile, scoperta la più antica impronta umana in America
Trovato antico fastfood a Pompei
Tags:
Linguaggio, lingua, Manoscritti, Gran Bretagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik