Widgets Magazine
18:18 17 Luglio 2019
La veduta di Baghdad, la capitale dell'Iraq. (Foto d'archivio)

Francia continuerà missione di addestramento militari in Iraq

© Sputnik . A. Savin
Mondo
URL abbreviato
114

La Francia non intende fermare le attività dei suoi consiglieri militari in Iraq che continuano ad addestrare i militari locali. Lo riporta Reuters citando una fonte del ministero della Difesa francese.

“Attualmente non ci sono piani per cambiare la partecipazione dei militari francesi (all’addestramento dei soldati iracheni)” ha dichiarato la fonte del ministero. Attualmente in Iraq ci sono 300 militari che si occupano dell’addestramento dei soldati in Iraq.

In precedenza, gli Stati Uniti hanno deciso di ritirare parte del proprio personale diplomatico dall'ambasciata di Baghdad e dal consolato di Erbil tra coloro che non sono responsabili della risposta alle emergenze. Il ministero della Difesa olandese e la Germania, a loro volta, hanno riferito sulla sospensione dell'addestramento dell'esercito iracheno a causa dell'esacerbazione delle tensioni nella regione. Allo stesso tempo, la Germania, secondo la dichiarazione del dipartimento di politica estera del paese, non ha intenzione di ritirare diplomatici dalle sue ambasciate e consolati in Iraq.

Correlati:

Ali Khamenei chiede all'Iraq di battersi per ritiro anticipato delle truppe statunitensi
Ministero Esteri Iraq: riconoscimento USA alture Golan contraddice diritto internazionale
Usa ritirano dall'Iraq tutto il personale non di emergenza - ambasciata
Tags:
Il Ministero della Difesa, Ministero della Difesa, Addestramento, Iraq, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik