06:07 25 Maggio 2019
La veduta di Baghdad, la capitale dell'Iraq. (Foto d'archivio)

Usa ritirano dall'Iraq tutto il personale non di emergenza - ambasciata

© Sputnik . A. Savin
Mondo
URL abbreviato
4148

A Washington hanno ordinato a tutto il personale "non di emergenza" schierato attualmente in Iraq di lasciare il Paese per via delle crescenti tensioni. Lo ha comunicato l'ambasciata statunitense a Baghdad.

A Washington hanno ordinato a tutto il personale "non di emergenza" schierato attualmente in Iraq di lasciare il Paese per via delle crescenti tensioni.

L'ordine è stato emesso un solo giorno la dichiarazione del Comando centrale degli Stati Uniti che le forze della coalizione in Iraq erano state messe "a un livello elevato d'allerta" a causa di eventuali minacce nei loro confronti.

"I normali servizi visto in entrambi i posti [l'ambasciata a Baghdad e il consolato a Erbil] saranno temporaneamente sospesi, il governo degli Stati Uniti ha delle capacità limitate per fornire servizi di emergenza ai cittadini statunitensi in Iraq", riportano i diplomatici.

TI POTREBBE INTERESSARE: Assad ha parlato dell'importanza della cooperazione con l’Iraq

Tags:
USA, Iraq
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik