Widgets Magazine
15:59 18 Settembre 2019
Soldati dell'Armata Rossa

Estonia, inumati i resti di 143 soldati dell'Armata Rossa

© Sputnik .
Mondo
URL abbreviato
0 130
Seguici su

I resti di 143 soldati dell'Armata Rossa, morti durante la seconda guerra mondiale, sono stati tumulati oggi nel memoriale del cimitero di Maardu. Lo ha reso noto l’amministrazione cittadina.

"Una volta all'anno ci riuniamo qui per ricordare i caduti di questa terribile guerra e rendere omaggio ai reduci", ha detto il sindaco Vladimir Arkhipov.

Egli ha sottolineato che la città rispetta la memoria storica e tratta con profondo rispetto le persone che hanno dato la vita nella lotta contro il nazismo.

Alla cerimonia ha partecipato anche l'ambasciatore russo in Estonia Alexander Petrov.

Presso il memoriale del cimitero di Maardu sono sepolti 1142 soldati che morirono in Estonia durante la seconda guerra. I lavori di ricerca dei resti dei caduti vengono eseguiti ogni anno dal 2005 dagli attivisti dell'associazione storico-militare Vironia e dal club storico-militare Front Line.

Correlati:

Il presidente estone ha invitato Putin a visitare il congresso delle popolazioni ugro-finniche
Primo ministro estone valuta le esercitazioni NATO
L'Estonia rivendica alcuni territori della Russia
Tags:
Armata Rossa, Seconda Guerra Mondiale, Estonia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik