Widgets Magazine
07:12 18 Agosto 2019
Jean-Yves Le Drian

Per capo diplomazia francese rischio di anarchia in politica internazionale

© REUTERS / Delmi Alvarez
Mondo
URL abbreviato
324

Il ministro degli Esteri francese Jean-Yves Le Drian ritiene che le esortazioni al confronto degli Stati possano portare all'anarchia internazionale.

"Alcuni sostengono che le relazioni tra gli Stati non dovrebbero più basarsi sulla cooperazione, ma sul confronto delle potenze: rischiamo di passare ad una forma di anarchia internazionale", ha dichiarato il capo della diplomazia francese in un'intervista al quotidiano Parisien.

Ha inoltre evidenziato nelle relazioni dei Paesi altri due importanti fenomeni che riguardano la sicurezza internazionale.

Le Drian ha osservato che "i più importanti principi e fondamenti della vita internazionale sono attualmente a pezzi: le istituzioni, i trattati, le promesse ed i vincoli concordati in precedenza non sono rispettati".

Marine Le Pen
© REUTERS / Robert Pratta

La colpa di tutto questo a suo avviso è di Donald Trump, ma "anche Cina e Russia hanno fatto la propria parte in questi squilibri".

Ha inoltre affermato che si stanno sviluppando forme di "iper-violenza, ovvero terrorismo permanente".

Inoltre Le Drian ha auspicato che tutte le parti si adeguino al piano d'azione globale congiunto sul programma nucleare iraniano, sottolineando che "vale principalmente all'Iran", ma "anche gli Stati Uniti hanno responsabilità".

Tags:
Nucleare, Accordo con Iran, Cina, Russia, USA, Politica Internazionale, Geopolitica, Jean-Yves Le Drian, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik