16:55 03 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
0 50
Seguici su

Le forze dell'ordine italiane e spagnole hanno arrestato 44 membri della ndrangheta e del clan spagnolo Castañas durante un'operazione congiunta, riporta la polizia nazionale spagnola.

Nei due paesi sono state condotte 34 ricerche nelle quali sono stati trovati 2,7 tonnellate di hashish, 2,5 chilogrammi di marijuana, 75.500 euro in contanti, 12 armi da fuoco e 14 auto.

L'indagine è iniziata nel 2016, quando le forze dell'ordine spagnole hanno stabilito un legame tra gli italiani che vivono a Malaga con i leader del clan Castañas. L'organizzazione era impegnata nel trasporto di droga dalla Spagna ad altri paesi europei, principalmente in Italia. Il leader del gruppo, un membro della ndrangheta, che viveva a Sotogrande (provincia di Cadiz), coordinava le operazioni tra i fornitori di droga e membri del gruppo in Italia.

È stato arrestato anche un impiegato delle istituzioni penitenziarie spagnole, che la ndrangheta aveva corrotto per organizzare la fuga dal carcere di uno dei loro leader.

Correlati:

La ‘ndrangheta arriva a Mosca
Ndrangheta, sequestri per 2 miliardi di euro
Ndrangheta, quattro arresti in Spagna
Tags:
Spagna, Italia, Mafia, Mafia, Mafia, mafia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook