Widgets Magazine
03:12 21 Settembre 2019
F-35 Lightning II

USA valutano sostituto della Turchia nel programma sui caccia F-35

CC BY-SA 2.0 / mashleymorgan
Mondo
URL abbreviato
4013
Seguici su

Gli Stati Uniti valutano la possibilità di sostituire la Turchia come parte del programma del progetto del cacciabombardiere F-35 di quinta generazione a seguito dei piani di Ankara di dotarsi dei sistemi missilistici antiaerei russi S-400.

Lo ha dichiarato oggi in una conferenza stampa la vice segretario alla Difesa statunitense responsabile degli appalti e del supporto logistico Ellen Lord.

"Lavoriamo da tempo nella valutazione di fonti alternative a quelle che si trovano in Turchia nell'ambito della catena di fornitura del programma di creazione del caccia F-35. Ciononostante continuiamo a lavorare con la Turchia e speriamo che utilizzeranno un sistema di contraerea compatibile con gli standard della NATO ", ha affermato la Lord rispondendo ad una domanda sui piani d'acquisto di Ankara degli S-400.

L'esclusione della Turchia dal programma sugli F-35 può portare ad un aumento dei suoi costi e ad un rallentamento della produzione dei componenti, come osservato dal Pentagono. "Vediamo che potrebbero subire rallentamenti le consegne nei prossimi due anni, tuttavia potrebbe anche incidere potenzialmente sui costi, ma al momento riteniamo di poter minimizzare entrambi questi fattori", ha affermato la Lord.

Secondo la funzionaria del Pentagono, gli Stati Uniti proseguono le trattative con la Turchia per convincerla a comprare i sistemi missilistici antiaerei Patriot americani anziché gli S-400.

"Offriamo alla Turchia i nostri sistemi Patriot, un'opzione compatibile con i requisiti della NATO", ha affermato la Lord. "Conduciamo trattative sulla sostituzione degli S-400 con i Patriot".

Come rilevato dalla Lord, gli altri partner degli Stati Uniti che partecipano al programma di creazione dell'F-35 condividono la posizione di Washington.

"I nostri partner ci sostengono molto", ha concluso la rappresentante del Pentagono.

Tags:
Cooperazione militare, Difesa, Sicurezza, Patriot, Russia, Sistema antiaereo S-400, Pentagono, Turchia, USA, F-35
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik