09:31 21 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
440
Seguici su

A causa dell'esiguo numero di scolari, l'amministrazione di una cittadina francese ha deciso di ridurre il numero delle lezioni della locale scuola elementare.

La reazione dei genitori è stata, però, molto singolare. Preoccupati per la qualità dell'istruzione dei propri figli, compromessa dalla riduzione delle ore di insegnamento, si sono presentati a scuola con un gregge di pecore, pretendendo di iscrivere gli ovini al posto dei bambini mancanti per mantenere il numero delle ore di insegnamento invariato.

Il sindaco Jean-Louis Marais ha deciso di incontrare i genitori e ha registrato ufficialmente 15 pecore nella lista scolastica.

Alla soddisfazione dei genitori si è aggiunta la felicità dei bambini di poter avere dei compagni di banco a quattro zampe.

Correlati:

La Francia esorta la Corea del Nord a riaprire il dialogo con gli USA sul nucleare
TV francese: Francia desidera che la Russia resti membro del Consiglio d'Europa
Francia: sei persone in ostaggio in tabaccheria a Tolosa
Tags:
Protesta, Scuola, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook