21:28 06 Dicembre 2019

Sri Lanka, crollano del 70% le prenotazioni degli hotel

© REUTERS / Thomas Peter
Mondo
URL abbreviato
203
Seguici su

Le prenotazioni negli hotel cingalesi sono diminuite del 70% dopo gli attentati terroristici di Pasqua. Lo riporta oggi il quotidiano locale Daily Mirror, citando il presidente dell'Associazione cingalese degli albergatori Sanatha Ukvatte.

"Il settore alberghiero è in pericolo; siamo di fronte a serie difficoltà", ha detto Ukvatte.

Egli ha spiegato che molti clienti hanno cancellato le loro prenotazioni, dopo che molti paesi hanno sconsigliato ai loro cittadini di recarsi nello Sri Lanka.

Ukvatte ha aggiunto che le autorità hanno deciso di creare una sottocommissione governativa per risolvere i problemi dell'industria alberghiera, che quest'anno rischia di perdere circa 1,5 miliardi di dollari.

Domenica 21 aprile, giorno di Pasqua, otto kamikaze si sono fatti esplodere in altrettante chiese e hotel nello Sri Lanka, uccidendo circa 260 persone e ferendone altre 500. Gli attentati sono stati rivendicati dall'ISIS. Secondo il presidente Maitripala Sirisen, sull'isola ci sarebbero circa 140 militanti di questa organizzazione terroristica.

Correlati:

Il capo della polizia dello Sri Lanka ha dato le dimissioni
Sri Lanka, arrestati due dei principali sospettati della strage di Pasqua
Minacce di nuovi attacchi terroristici in Sri Lanka
Tags:
Terrorismo, turismo, hotel, Sri Lanka
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik