Widgets Magazine
11:32 12 Novembre 2019
Electric Car

Bloomberg: entro il 2022 le auto elettriche diventeranno più economiche

CC0
Mondo
URL abbreviato
203
Seguici su

Oggi le auto elettriche possono sono accessibili solo per i ricchi ambientalisti o per i norvegesi, dove le auto a benzina sono ancora più costose. Ma dopo tre anni, la situazione cambierà, secondo gli esperti di Bloomberg NEF.

Un decennio fa, pochi credevano in una crescita così rapida dell'industria del trasporto elettrico. Nel 2010 c'erano circa 12.500 veicoli elettrici, e nel 2018 oltre due milioni sono stati venduti in tutto il mondo. Questo è circa il 2% del mercato automobilistico totale. Ora sulle strade, ci sono circa cinque milioni di auto con motori elettrici, riferisce Singularity Net.

Questa crescita, insieme all'esempio ispiratore di Tesla, ha stimolato una riduzione dei prezzi e delle dimensioni delle batterie. Ciò fa sì che i direttori delle case automobilistiche stanno cambiando le loro priorità investendo miliardi nello sviluppo di veicoli elettrici. Nonostante i progressi, tuttavia, queste auto sono ancora poco appetibili per prezzo, autonomia e tempo di ricarica rispetto alle "veterane" dotate di motore a combustione interna.

Gli ultimi due punti sono già controversi: la distanza che la maggior parte delle auto elettriche copre viene già misurata in centinaia di chilometri e supera le necessità quotidiane dell'automobilista medio. Ora la differenza di prezzo è quella che conta di più.

Come hanno scritto gli analisti di Bloomberg NEF, due anni fa si riteneva che le auto elettriche sarebbero diventate meno costose di quelle delle stesse dimensioni a motore nel 2026.

L'anno scorso, le date sono passate al 2024 e un'analisi delle tendenze di inizio anno ci consente di sperare che i prezzi saranno pari nel 2022. È vero comunque che si parla solo dei paesi dell'UE.

Ciò si verificherà principalmente a causa della caduta dei prezzi delle batterie agli ioni di litio. Se qualche anno fa il costo della batteria era circa la metà del costo della macchina, oggi è pari al 33% e nel 2050 sarà del 20% circa. La stessa tendenza amplierà la gamma di veicoli elettrici.

Nel 2025, gli esperti del Joint Research Center predicono l'inizio di una crisi del cobalto. Questo metallo è parte integrante delle batterie agli ioni di litio ed è estratto principalmente in Congo. I prezzi più elevati generano corruzione e minacciano la stabilità politica di questo paese.

Correlati:

Clima, Casellati: da oggi bici elettriche per senatori
Un viaggio in auto elettrica dalla Polonia al Giappone
Il primo aereo elettrico russo prenderà il volo nel 2020
Tags:
tecnologia, Tecnologia, tecnologia, auto elettrica, Auto, Bloomberg
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik