01:13 28 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
Arresto di Julian Assange (63)
4171
Seguici su

Sputnik ha discusso del futuro di Julian Assange con Dragana Trifkovic, direttrice del Centro per gli studi geostrategici di Belgrado e presidente del comitato per la cooperazione internazionale del partito serbo Dveri.

Assange è stato condannato a quasi un anno di reclusione per aver violato la libertà su cauzione. Cosa ne pensa?

“Non posso dire che non mi aspettavo questa condanna, perché la persecuzione di Assange iniziò nel 2010. C'è un grande sospetto che le accuse contro di lui siano state montate, perché ha osato spiegare la verità sulla democrazia occidentale al mondo. Assange è diventato il simbolo della libertà di espressione e della resistenza al totalitarismo. I video, le note e i documenti pubblicati da WikiLeaks hanno scosso il mondo intero, e hanno mostrato cosa c'è dietro la politica occidentale della democrazia, della libertà e dei diritti umani. È documentato in un video dall'Iraq, dove i soldati statunitensi uccidono a sangue freddo civili e giornalisti, così come migliaia di documenti che mostrano come si comportano i politici. Tale decisione del tribunale britannico è solo il primo passo nel perseguire Assange, con l'ovvio scopo di estradarlo negli Stati Uniti, dove è accusato di aver divulgato segreti militari e messo in pericolo la sicurezza nazionale.”

Quanto è probabile che i legali di Assange riescano a ricorrere in appello?

“È difficile aspettarsi un processo equo per Assange, perché le accuse a suo carico sono improbabili dal punto di vista politico. È stato proprio Assange a mettere in discussione l'intero sistema occidentale esistente, e quindi l'indipendenza della magistratura. Se consideriamo il documento di Wikileaks, arriveremo alla domanda se tutte le istituzioni del sistema occidentale siano al servizio dei cittadini o al servizio delle strutture politiche, guidate dall'idea che il fine giustifica i mezzi. E l'obiettivo, come abbiamo visto, non è la libertà, la democrazia e la protezione dei diritti umani, ma il raggiungimento degli interessi politici, militari ed economici dell'America. Il mondo è capovolto. Ora abbiamo dissidenti in Occidente che stanno combattendo contro il totalitarismo, mentre una volta era nell'Oriente comunista. Simbolicamente questo fatto è imposto attraverso il nome di Lenin Moren.”

Cosa si aspetta dall'udienza di domani sull'estradizione di Assange?

“Il tribunale di Londra ha già chiesto agli Stati Uniti di fornire la documentazione necessaria per l'estradizione di Assange entro il 12 giugno. Penso che ci siano grandi possibilità che verrà estradato negli Stati Uniti e che verrà processato lì per le gravi accuse contro di lui. Tuttavia, una tale mossa aggraverà ulteriormente il sistema occidentale e creerà ancora maggiore resistenza negli Stati Uniti e nel Regno Unito. È possibile aspettarsi che, nel frattempo, compaiano nuovi documenti di Wikileaks, che finora non sono stati pubblicati. Temo che con tali azioni il Regno Unito e gli Stati Uniti confermeranno tutte le accuse per crimini contro l'umanità rivelate da Wikileaks. Qualunque cosa accada, sono certa che Assange sarà un vincitore morale, e che, dopotutto, confermerà il suo status di icona della libertà.”

Tema:
Arresto di Julian Assange (63)

Correlati:

La maggioranza dei russi ritiene Assange paladino della libertà e altruista
Padre di Assange vede legame tra l'arresto del figlio ed un prestito del FMI all'Ecuador
Assange condannato a 50 settimane di carcere per violazione delle condizioni di rilascio su cauzione
Tags:
esperto, Julian Assange
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook