09:45 16 Dicembre 2019

Guaidó esorta i venezuelani a scendere in piazza e porre fine all'usurpazione

© REUTERS / Ivan Alvarado
Mondo
URL abbreviato
Cooperazione Italia Russia (77)
16226
Seguici su

Il presidente dell'Assemblea nazionale venezuelana Juan Guaidó esorta i concittadini a scendere in piazza e porre fine all'usurpazione del presidente Maduro.

L’autoproclamato presidente del Venezuela, Juan Guaidò, è apparso oggi in un video circondato da un gruppo di militari.

“In questo momento mi sto incontrando con le principali unità militari delle nostre forze armate per iniziare la fase finale dell’Operazione Libertà”, ha detto Guaidò, dopo avere annunciato la liberazione di uno degli esponenti di punta dell’opposizione, Leopoldo López, che era agli arresti domiciliari dopo aver subito una condanna a 13 anni di carcere.

Alle esortazioni alla rivolta di Guaidó partecipano sempre meno venezuelani.

Il 21 gennaio sono iniziate proteste di massa in Venezuela contro l'attuale presidente del paese, Nicolas Maduro. Il 23 gennaio, il capo dell'Assemblea nazionale di opposizione, Juan Guaidò, si è proclamato l'attuale presidente del Venezuela, ed è stato immediatamente riconosciuto dagli Stati Uniti e da un certo numero di paesi dell'America Latina.

Tema:
Cooperazione Italia Russia (77)

Correlati:

Amministrazione USA: l’arresto di Guaidó sarà “l’ultimo errore” di Maduro
Guaidò ha invitato i venezuelani alla "più grande protesta della storia" il primo maggio
Das Erste: “l'effetto Guaidò” evaporato, venezuelani delusi, e opposizione impotente
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik