Widgets Magazine
16:36 12 Novembre 2019

Sri Lanka, arrestati due dei principali sospettati della strage di Pasqua

© REUTERS / Stringer
Mondo
URL abbreviato
Esplosioni di Pasqua in Sri Lanka (38)
122
Seguici su

I fratelli Mohamed Saadik Abdul Haq e Mohamed Saahid Abdul Haq, due principali sospettati di essere i mandanti delle stragi nella capitale cingalese Colombo e in un'altra città nel giorno di Pasqua, sono stati arrestati. Lo riferisce oggi il giornale online Ada Derana, citando un portavoce della polizia.

Domenica 21 aprile, giorno di Pasqua, otto kamikaze si sono fatti esplodere in altrettante chiese e hotel nello Sri Lanka, uccidendo circa 260 persone e ferendone altre 500. Gli attentati sono stati rivendicati dall'ISIS. Secondo il presidente Maitripala Sirisen, sull'isola ci sarebbero circa 140 militanti di questa organizzazione terroristica.

In precedenza, venerdì il capo della polizia dello Sri Lanka Pujuth Jayasundara ha dato le sue dimissioni a seguito del tragico attacco terroristico che ha portato alla morte di più di 200 persone.

© REUTERS / Dinuka Liyanawatte

Il giorno prima aveva dato le dimissioni anche il segretario del Ministero della Difesa Hemasiri Fernando. I cambiamenti delle cariche più alte delle forze armate srilankesi sono cominciati dopo la serie di atti terroristici. Precedentemente il presidente aveva comunicato che né il capo della polizia né il segretario del Ministero della Difesa gli avevano fornito un rapporto dei servizi segreti su possibili attacchi presso chiese e altri posti frequentati da turisti.

Tema:
Esplosioni di Pasqua in Sri Lanka (38)

Correlati:

Sri Lanka: il numero dei morti sale a 359
Il capo della polizia dello Sri Lanka ha dato le dimissioni
Sri Lanka, i media locali riferiscono di tre esplosioni
Tags:
Terrorismo, Arresti, Sri Lanka
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik