Widgets Magazine
21:46 22 Agosto 2019
Simbolo dell'oleodotto Amicizia nei pressi della città di Mazyr in Bielorussia

La Polonia ha fermato il passaggio del petrolio russo

© Sputnik . Egor Eryomov
Mondo
URL abbreviato
1115

PERN, operatore del tratto polacco dell’oleodotto Družba (in russo, amicizia), ha interrotto il passaggio della materia prima dalla Russia per via della qualità non soddisfacente.

L’azienda si è rivolta all’organizzazione russa Transneft’ chiedendo di prendere misure per ripristinare in tempi brevi l’esportazione di petrolio non inquinato.

Una copia della richiesta è stata indirizzata all’operatore responsabile del tratto bielorusso dell’oleodotto e pubblicata sul loro sito.

“Continuando a far circolare petrolio con contenuto di cloruri organici superiori alla norma si aumenta il rischio di gravi incidenti in ambiente industriale”, si legge nella richiesta.

Nella lettera si dice che “nessuna delle industrie petrolifere collocate sull’oleodotto Družba può far entrare nei suoi impianti e lavorare materia prima con i valori che al momento ha il petrolio che giunge al punto di consegna di Adamovo”.

Il Ministero dell’Energia della Polonia ha dichiarato che se la situazione non sarà risolta il più velocemente possibile attiveranno l’oleodotto di riserva che attraversa il porto di Danzica, sul Mar Baltico.

Il problema riguardante la qualità del petrolio in transito dalla Russia alla Bielorussia nell’oleodotto magistrale Družba al sud del paese è insorto la settimana scorsa.

L’azienda responsabile Transneft’ ha ammesso che il petrolio contiene una quantità di cloruri più alta della norma e ha promesso di risolvere il problema il più presto possibile.

Le parti che hanno subito il danno sono decise a ottenere i relativi rimborsi.

Correlati:

Ue e Polonia firmano accordo su stanziamento di 214 mln di euro per il Baltic Pipe Gas
Petrolio, l'Arabia Saudita vuole che la Russia estenda tagli a produzione fino a fine anno
La Russia supera l'Arabia Saudita per produzione di petrolio
Tags:
Russia-UE, Russia, Bielorussia, Polonia, Petrolio, Petrolio, Oleodotto
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik