15:44 17 Novembre 2019
Foto dell'aurora polare fatta dal bordo dell'ISS.

L'aurora boreale è un grosso pericolo per i satelliti

© Foto: NASA
Mondo
URL abbreviato
210
Seguici su

I ricercatori dell'Università del New Hampshire (USA) hanno scoperto che l'aurora boreale costituisce una seria minaccia per i satelliti artificiali che volano nell'orbita terrestre bassa, rallentandone la velocità fino a farli precipitare. Lo riporta oggi il portale Phys.org.

Nel corso di un esperimento condotto il 13 dicembre 2015 per studiare il processo di spostamento della termosfera negli strati più alti dell'atmosfera, i ricercatori hanno scoperto che un certo tipo di aurora boreale ad alta quota, chiamata Poleward Moving Auroral Forms (PMAF), è pericolosa per i satelliti.

Le correnti magnetosferiche, generate dall'aumentata attività solare emettono calore facendo espandere l'atmosfera superiore localmente. Al passaggio dei satelliti nell'orbita bassa, la densità degli elettroni e dei neutroni aumenta, con il risultato che, scontrandosi con essi, gli stessi satelliti iniziano a rallentare. Se questa fase dovesse durare a lungo, i satellite rischierebbe di precipitare.

Correlati:

Studenti russi creano nuova tecnologia per trasmettere i dati dai satelliti
Svelato megaprogetto di Bezos: Amazon lancerà 3236 satelliti nello spazio
Un satellite italiano monitora giacimenti di petrolio in acque brasiliane
Tags:
Aurora boreale, pericolo, Satellite, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik