13:07 25 Maggio 2019
Siria

Siria: via dal paese le truppe di Gran Bretagna, USA, Turchia e Francia

© Sputnik . Firas Alahmad
Mondo
URL abbreviato
7610

Il Ministero della Difesa siriano ha dichiarato che tutte le questioni politiche devono essere risolte senza la partecipazione dei governi esteri.

L’abbandono dei territori siriani da parte delle truppe britanniche, statunitensi, turche e francesi permetterà di porre fine ai crimini militari. Lo ha affermato mercoledì il vice Ministro della Difesa della repubblica araba Mahmud Shava durante il suo intervento alla VIII Conferenza sulla sicurezza internazionale a Mosca.

“Esigiamo che si ponga fine alla presenza illegale delle truppe straniere provenienti da Stati Uniti, Francia, Gran Bretagna e Turchia e che si sciolga l’alleanza internazionale. Ciò permetterà di terminare i loro crimini militari e i crimini contro l’umanità”, ha sottolineato.

Shava ha aggiunto che il processo politico è “proprietà del popolo siriano”. “Tutte tutte le questioni politiche devono essere risolte dai siriani, senza partecipazioni esterne”.

Correlati:

Dall'inizio del mese uccisi 35 soldati dagli islamisti in Siria
Gli alleati della coalizione non resteranno in Siria dopo il ritiro delle truppe USA
USA manterranno le sanzioni contro la Siria fino a soluzione politica della crisi
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik