09:00 27 Maggio 2019
Bundeswehr-Soldaten in Litauen (Archiv)

Berlino parla di “modernizzazione” Bundeswehr, ma in realtà significa “guerra con la Russia”

© AP Photo / Mindaugas Kulbis
Mondo
URL abbreviato
7643

La Bundeswehr sta incrementando attivamente i suoi armamenti: quest'anno l'esercito tedesco si aspetta un rinfoltimento serio, scrive Contra Magazin. Pertanto, il ministro della Difesa della Germania, Ursula von der Leyen, vorrebbe ammodernare unità militari e soddisfare i requisiti della NATO per quanto riguarda l'aumento della spesa per la difesa, osserva il giornale.

Il programma del governo tedesco per incrementare gli armamenti della Bundeswehr sta guadagnando slancio, scrive Contra Magazin.

Per quanto riguarda il nuovo equipaggiamento militare, quest'anno l'esercito tedesco si aspetta un serio riassestamento. Pertanto, il ministro della Difesa tedesco Ursula von der Leyen vorrebbe ammodernare unità militari e soddisfare i requisiti della NATO per quanto riguarda l'aumento delle spese per la difesa, osserva l'autore dell'articolo Michael Steiner.

"Nel 2019 entreranno in servizio 67 veicoli da combattimento di fanteria Puma, 51 veicoli corazzati ruotati Boxer, 16 blindati Fuchs, due gettaponte Leguan, 10 elicotteri da trasporto, sette A400M, cinque Eurofighter, tre elicotteri dell’aviazione navale Sea Lion, 3550 dispositivi di visione notturna e una fregata classe F125", ha detto von der Leyen.

In totale, secondo il Ministro della Difesa della Germania, negli ultimi cinque anni sono stati acquistati più di 300 carri armati, 93 elicotteri, 1.800 veicoli militari, 26 aerei da trasporto A400M e 15 Eurofighter dalla Bundeswehr.

Inoltre, verranno potenziati i carri armati pesanti Leopard 2 e i sistemi di difesa aerea, e l'esercito tedesco riceverà nuove uniformi, elmetti e zaini, ha assicurato Ursula von der Leyen.

"Tuttavia, anche se la Bundeswehr ha bisogno di un'urgente modernizzazione dei suoi armamenti, viene ancora sollevata la questione di cosa c'è davvero dietro questa intenzione. Considerando la retorica aggressiva a Washington, nel quartier generale della NATO a Bruxelles e in parte nella capitale tedesca, si dovrebbe presumere che l'obiettivo finale di Berlino sia ancora la preparazione per un conflitto militare con la Russia", afferma il giornalista della Contra Magazin Michael Steiner.

Correlati:

“Era glaciale” sul Baltico: la Bundeswehr rimane in Lituania fino al 2025
“Abbiamo toccato il fondo”: il Bild parla delle pessime condizioni della Bundeswehr
Giornale tedesco mette in guardia la Bundeswehr dalla replica dell'operazione "Barbarossa"
Tags:
Ursula von der Leyen, NATO, Esercito, Esercito, Esercito, esercito, Bundeswehr
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik