Widgets Magazine
02:25 21 Settembre 2019
Juan Guaidò

Guaidò ha invitato i venezuelani alla "più grande protesta della storia" il primo maggio

© Sputnik . Marco Bello
Mondo
URL abbreviato
6111
Seguici su

Il leader dell'opposizione venezuelana ha invitato i cittadini a partecipare alla protesta il primo maggio quest’anno, parlando durante una manifestazione a Caracas.

"Invitiamo tutto il popolo alla più grande marcia della storia del Venezuela, per chiedere la cessazione dell’usurpazione” ha detto, citato dal giornale Nacional che riporta la notizia sul suo sito web.

Secondo i dati preliminari, nell'organizzazione della marcia saranno impegnati più di 3mila comitati creati in tutte le regioni del Paese. L’usurpatore, secondo l’opposizione venezuelana, è l’attuale capo di Stato Nicolas Maduro.

Il presidente del parlamento venezuelano Juan Guaidò il 23 gennaio si è dichiarato capo dello stato per la durata del governo provvisorio. Gli Stati Uniti e un certo numero di altri paesi hanno dichiarato il riconoscimento di Guaidò e hanno chiesto che il presidente venezuelano Nicolas Maduro, la cui elezione non è considerata legittima, non consentisse azioni violente contro l'opposizione. Maduro si è definito il presidente costituzionale del paese e ha chiamato il capo del parlamento dell'opposizione "un fantoccio degli Stati Uniti". La Russia, la Cina e molti altri paesi hanno sostenuto Nicolas Maduro come legittimo presidente del Venezuela.

Correlati:

Spagna Svezia e Regno Unito riconoscono Juan Guaidò presidente ad interim del Venezuela
Il Giappone riconosce Juan Guaidó come presidente ad interim del Venezuela
Pranker russi fanno scherzo telefonico a Juan Guaidò
Tags:
organizzazione, Nicolas Maduro, Protesta, Juan Guaidó, Venezuela
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik