22:37 15 Giugno 2019
Un drone

Un drone americano avvistato al confine della regione di Kaliningrad

© Sputnik . Ilia Pitalev
Mondo
URL abbreviato
11138

Il drone strategico RQ-4B-40 Global Hawk dell’aviazione degli Stati Uniti ha fatto una ricognizione al confine occidentale della Russia, riferisce la risorsa di monitoraggio PlaneRadar.

Il drone, numero 112048, è decollato dalla base aerea navale di Sigonella, situata in Sicilia alle 07:10, poi il mezzo è stato notato nello spazio aereo della Bulgaria, e alle 11:10 era nel cielo della Lituania, ai confini della regione di Kaliningrad.

Recentemente, gli aerei da ricognizione stranieri e droni appaiono sempre più vicino ai confini russi. Così, venerdì l’RQ-4B-40 Global Hawk ha sorvolato lo spazio aereo della Lituania.

Velivoli militari stranieri vengono periodicamente rilevati sul Mar Baltico, nella regione della Crimea e nella regione di Krasnodar, anche non lontano dalle basi russe in Siria. Lo scorso mese hanno effettuato voli a ridosso dei confini russi i bombardieri strategici americani Boeing B-52H.

Il ministero della Difesa ha ripetutamente chiesto agli Stati Uniti di rinunciare a queste operazioni, tuttavia il Pentagono ha declinato l'offerta russa.

Correlati:

Testato dalla NASA il primo elicottero-drone marziano
Voli dirottati all'aeroporto di Malpensa per un drone
Autorità dello stato di New York invitano produttore di droni russo a trasferirsi in USA
Tags:
Cremlino, aviazione, USA, Kaliningrad, confini, Drone
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik