Widgets Magazine
06:53 23 Luglio 2019
Nave da sbarco universale Wasp della Marina USA

Nave anfibia USA ai test durante le esercitazioni con le Filippine

© AP Photo / Steve Helber
Mondo
URL abbreviato
103

La nave militare americana è stata avvistata in precedenza nelle acque contese del mare della Cina meridionale, nonostante le numerose richieste della Cina, che ha una presenza militare significativa nella regione, e che chiede agli Stati Uniti di fermare tali "provocazioni".

Il corpo dei Marines degli Stati Uniti sta testando il concetto della cosiddetta "portatrice di fulmini", Lightning Carriers, durante le esercitazioni congiunte con l'esercito filippino, secondo quanto riportato da Business Insider.

L'idea di questo concetto è quella di caricare una nave d'assalto anfibio, come la USS Wasp, che attualmente partecipa a queste esercitazioni, con 10 o anche più F-35 Lightning II, ovvero il doppio della quantità normalmente caricata su queste navi.

"Gli esperimenti hanno portato alla realizzazione di questa opzione, il corpo dei Marines potrebbe rendersi conto che questo è il miglior uso delle loro grandi navi anfibie d'assalto. Penso che vedrete sempre più dispiegamenti del genere", ha detto Bryan Clark, un esperto di affari navali al giornale.

I marines degli Stati Uniti stanno progettando di usare il metodo come supplemento per le grandi portaerei della marina. Secondo un portavoce del corpo dei marines, approfitteranno pienamente della nave d'assalto anfibio come base marittima, ma allo stesso tempo avranno a disposizione una significativa forza aerea con capacità d'attacco.

Rispetto ai vettori regolari, le "Lightning Carriers" hanno una portata efficace significativamente più piccola durante l'aggressione navale e aerea o negli attacchi. Questo lato negativo è causato dalla necessità di utilizzare la versione modificata delle F-35B, adatta per brevi decolli e atterraggio verticale, necessari sui ponti delle navi anfibie. La modifica " B " ha una portata operativa minore e un carico utile effettivo minore rispetto alla F-35C, modifica utilizzata sui vettori della marina degli Stati Uniti.

Un altro inconveniente dei "Lightning Carriers” è che possono trasportare meno caccia dei supercarrieri. Anche se in teoria possono essere equipaggiate per ospitare fino a 16 o 20 F-35, in confronto le portaerei possono trasportare oltre 75 jet.

Le esercitazioni fanno parte delle esercitazioni tra USA e Filippine, che hanno alimentato voci sulla possibile riconquista di un'isola più piccola con forze congiunte.

Le Filippine controllano diverse isole del Mar Cinese meridionale, le cui acque sono contese da diversi stati, tra cui la Cina.

Prima, il 6 aprile, la nave d'assalto anfibio, USS Wasp, è stata avvistata nelle acque del mare, nonostante Pechino insistesse continuamente con Washington per far smettere di inviare navi militari nella regione, chiamando tali atti "provocazioni".

Correlati:

In Bahrein trovato morto il comandante della 5° Flotta della Marina Militare USA
Mar Nero, pattugliatore russo controlla le azioni di una nave della marina USA
USA criticano sistema di disturbo ottico-visivo della marina russa
Tags:
isole contese, aerei, marina USA, nave, USA, Filippine, mare, Esercitazioni
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik