Widgets Magazine
12:45 14 Ottobre 2019
L'opera di Shakespeare

Scoperto il luogo in cui Shakespeare visse mentre lavorava su Romeo e Giulietta

© AP Photo / Jeff Barnard
Mondo
URL abbreviato
120
Seguici su

Lo storico Jeffrey Marsh è stato in grado di determinare il luogo esatto a Londra, dove William Shakespeare visse mentre lavorava per creare la sua famosa tragedia "Romeo e Giulietta". Lo ha riferito sabato la BBC.

In precedenza, si riteneva che nel periodo 1597-1598, il più grande poeta e drammaturgo inglese vivesse da qualche parte nell'area dell'attuale stazione ferroviaria di Liverpool Street, situata nel quartiere degli affari della City, che è il nucleo storico della capitale britannica. Tuttavia, Marsh, che è a capo del dipartimento teatrale del Victoria and Albert Museum di Londra, ha ricevuto prove che Shakespeare viveva nell'area del n. 35 sulla Great St. Helens Lane che portava da Bishopsgate, la strada principale della città, alla piccola chiesa di Sant'Elena.

"Il luogo in cui Shakespeare visse a Londra ci dà una profonda comprensione delle fonti della sua ispirazione nel lavoro e nella vita. A pochi anni dopo essersi trasferito da Stratford a Londra, iniziò a vivere in una delle zone più ricche della città accanto a potenti personalità pubbliche, ricchi commercianti stranieri, medici laici e conoscitori della musica", ha spiegato Marsh.

Secondo lo storico, i mercanti avevano connessioni in tutta Europa, e i dottori nel loro lavoro erano guidati da pensieri avanzati, maturati in quel momento nelle università del mondo di lingua italiana e tedesca.

Correlati:

Bulgakov torna a teatro a Milano (VIDEO)
Riscoprire il teatro per comprendere
Tags:
Storia, Storia, Gran Bretagna, Regno Unito
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik