Widgets Magazine
12:00 16 Luglio 2019
Le proteste davanti alla corte dov'è stato portato Assange.

Avvocato Assange: Arresto viola diritto internazionale

© Sputnik . Demond Cureton
Mondo
URL abbreviato
Arresto di Julian Assange (50)
380

L’arresto del fondatore di WikiLeaks Julian Assange presso l’Ambasciata dell’Ecuador nel Regno Unito e la sua detenzione da parte della polizia britannica violano il diritto internazionale e creano un precedente negativo.

Lo ha detto Carlos Poveda, l’avvocato di Assange. La polizia britannica ha arrestato Assange all’interno dell’ambasciata ecuadoriana a Londra dopo che l’Ecuador ha terminato il suo asilo politico.

“Questa è la situazione, ha violato tutti gli elementi del diritto internazionale, i diritti umani. Si tratta di un atto che riguarda i diritti umani, le convenzioni internazionali, soprattutto perché non tutte le informazioni erano trasparenti”, ha detto Poveda, aggiungendo che la detenzione di Assange è illegale e crea un precedente negativo.

Gli Stati Uniti devono presentare tutti i documenti sull’estradizione del fondatore di WikiLeaks Julian Assange entro il 12 giugno.

Lo ha deciso un tribunale britannico.

Assange è stato arrestato all’Ambasciata ecuadoriana di Londra, dove risiedeva dal 2012 per paura dell’estradizione. La polizia britannica ha confermato di aver effettuato l’arresto per conto delle autorità statunitensi.

Scoprirne di più: Arresto di Julian Assange

Tema:
Arresto di Julian Assange (50)
Tags:
Wikileaks, Julian Assange
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik