Widgets Magazine
12:40 22 Settembre 2019
Un bambino guarda tra la bandiera dell'UE durante una manifestazione a Bucarest.

USA propongono ulteriori dazi su alcuni prodotti UE

© AFP 2019 / Daniel Mihailescu
Mondo
URL abbreviato
0 14
Seguici su

I dazi possono essere emessi come ritorsione per le sovvenzioni dell'Unione Europea all’industria aeronautica.

L’ufficio del rappresentante USA per trattative commerciali Robert Lightchaizer  ha pubblicato un elenco di prodotti dell'Unione Europea che possono essere colpiti dai dazi, è una misura di ritorsione per le sovvenzioni all’industria aeronautica dell’Unione. Se ne parla in una dichiarazione sul sito del Dipartimento.

"L'Organizzazione Mondiale del commercio (OMC) ha ripetutamente riferito che le sovvenzioni dell'Unione Europea agli Airbus hanno un impatto negativo sugli Stati Uniti. Oggi, l’ufficio del rappresentante degli Stati Uniti nei negoziati commerciali inizia il processo per l’individuazione dei prodotti UE, a cui possono essere imposti dazi aggiuntivi, che dureranno fino a quando l’UE non annullerà le sue sovvenzioni", si legge nella dichiarazione.

L'organo di appello dell'OMC nel 2018 ha confermato la decisione presa nel 2016 dall’arbitro, riguardo l’Unione Europea e i suoi quattro stati, ovvero Francia, Germania, Spagna e Regno Unito, che hanno illegalmente sovvenzionato la corporazione Airbus.

Questa controversia tra gli Stati Uniti e l'UE esiste dal 2004. In un comunicato del dipartimento si osserva che ora l’OMC deve ora accordare la quantità contromisure americane da applicare, poi l’ufficio del rappresentante per trattative commerciali ammiccano pubblicherà l'elenco definitivo dei beni, l'imposizione dei dazi su di essi che corrisponderà alla somma di rimborso, determinata dall’OMC.

Correlati:

Trump ha chiesto alla Cina di ritirare immediatamente i dazi sui prodotti agricoli
Conte: Kosovo revochi dazi sui prodotti serbi
Trump: i dazi sulle merci cinesi saranno mantenuti per molto tempo
Tags:
aviazione, Europa, USA, OMC, Sanzioni, Guerra dei dazi, dazi
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik