Widgets Magazine
08:19 24 Luglio 2019
Stazione Spaziale Internazionale

Moduli russi sulla ISS saranno difesi da rivestimento antiproiettile

© Foto: Roscosmos/ Sergey Ryazanskiy
Mondo
URL abbreviato
0 80

I moduli energetici e scientifici che tra qualche anno saranno incorporati nel segmento russo della Stazione Spaziale Internazionale, saranno dotati di un rivestimento anti-meteoriti fatto con lo stesso materiale dei giubbotti antiproiettili, emerge dalla rivista della compagnia russa “Energia” (RSC) "Tecnica aerospaziale e tecnologie".

"I tessuti di basalto e antiproiettili, con cui è costituita la struttura del monitor, non sono inferiori secondo i risultati dei test in base alle caratteristiche tecniche di Nextel e Kevlar, utilizzati nella protezione degli schermi dei moduli della NASA," si afferma nell'articolo.

Gli specialisti della NASA hanno partecipato attivamente alla progettazione e realizzazione della protezione del primo modulo della stazione, il Functional Cargo Block (FGB), dal momento che il modulo è stato costruito con il denaro americano. Quasi con la stessa protezione è stato costruito il modulo di laboratorio multifunzionale (MLM-U), che inizialmente era stato pensato come sostituto del modulo FGB, ma successivamente è stato rifatto come un compartimento indipendente.

Il lancio di questo modulo e il suo ingresso nella ISS sono previsti a metà del 2020. I moduli russi dovrebbero raggiungere la stazione nel 2021 e nel 2022.

Tags:
Tecnologia, Scienza e Tecnica, Russia, ISS, Stazione Spaziale Internazionale
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik