20:52 09 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
8541
Seguici su

Il capo del governo autoproclamato del Kosovo Ramos Haradinaj si trova in visita a Washington e in un'intervista ai media locali ha ammesso apertamente che è un soldato americano, e che i dazi doganali di Pristina sono "contro gli interessi della Serbia e della Russia nei Balcani".

"Le nostre posizioni sono simili a quelle che difende l'America. E quelli hanno "i piedi per terra" lo sanno. E io sono un soldato degli Stati Uniti "sulla terra” ha detto Haradinay al giornale Blic.

Il politico ha anche espresso la convinzione che "obbedire agli ordini degli americani al fine di rafforzare il Kosovo amplifica gli interessi americani, e gli interessi della Russia e degli altri sono relegati in secondo piano".

Correlati:

Gli USA si sono resi conto che i diritti dei serbi in Kosovo sono violati
Autorità Kosovo vogliono svolgere referendum per legittimare politica anti-serba
L'ex comandante Haradinaj è il candidato premier del Kosovo
Tags:
ordine, soldato, premier, Pristina, Ramush Haradinaj, dazi, Kosovo
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook